Come eliminare la tensione ambientale dalla vostra casa

Avere in casa un'atmosfera piacevole è fondamentale. Per questo, potete eliminare la tensione ambientale dalle vostre case in diversi modi per favorire il passaggio di persone senza generare una maggiore distensione spaziale. 
Come eliminare la tensione ambientale dalla vostra casa

Ultimo aggiornamento: 06 dicembre, 2019

Una casa ben organizzata ed equilibrata è sinonimo di comfort e benessere. Avere in casa un’atmosfera piacevole è fondamentale. Per questo, potete eliminare la tensione ambientale dalle vostre case in diversi modi per favorire il passaggio di persone senza generare una maggiore distensione spaziale.

Se analizzate le vostre abitazioni in maniera attenta vi renderete conto del fatto che la metà delle cose potrebbe essere disposta in maniera diversa; vale a dire che l’arredamento potrebbe essere concepito in una chiave diversa per ottenere così uno spazio molto più confortevole. Il problema risiede nella saturazione di elementi che accomuna moltissime case.

Per questo oggi vi daremo alcuni suggerimenti per aiutarvi ad ottenere una sensazione di pace e tranquillità. Avere una casa ben ossigenata è sinonimo di riposo e rilassamento. Al contrario, averne una stracolma di oggetti e di colori può produrre una sensazione di stress e disagio.

La mancanza di armonia, un errore molto comune

Salotto con divano rosa e sedie di design

In ogni casa quando si dispongono i mobili e si fanno accostamenti tra i complementi vengono commessi degli errori. Uno dei più comuni è la saturazione ambientale. A volte si tende a credere che quanto più una casa sarà piena di fronzoli tanto più sarà bella. Ma in realtà spesso non è così.

Un altro errore abbastanza comune è la differenza estetica tra i formati e la sproporzione che impediscono la presenza di una scala coerente e di un ‘canone’ tra gli oggetti. In altre parole i mobili appaiono chiaramente separati gli uni dagli altri, il ché genera una mancanza di comfort.

Se volete donare alla vostra casa un aspetto ordinato, sappiate che con calma e dedizione è possibile raggiungere risultati soddisfacenti. Tuttavia, avere tutto in ordine non significa necessariamente che il design o i colori del nostro arredo siano giusti. Deve esserci armonia in generale.

Per ottenere buoni risultati è fondamentale studiare le forme i colori e i bilanciamenti.

Formule per eliminare la tensione ambientale

Salone arancione e grigio

Ottenere un senso di ordine stabile negli ambienti è semplice. Tuttavia, rendere un ambiente piacevole e accogliente è tutt’altra storia. Di seguito vi spiegheremo come eliminare questa ‘tensione’ che sentite nelle vostre case.

  • Innanzitutto bisogna che tutto sia organizzato, pulito e ordinato. Senza dubbio questo è il primo passo per raggiungere l’obiettivo.
  • Se una stanza contiene più mobili del necessario è il momento di prendere una decisione importante: bisogna fare una selezione ed eliminare le cose inutili. Quando vi rendete conto di possedere mobili che non utilizzate sappiate che siete in presenza di un principio di saturazione.
  • Valutate in base alla funzionalità. Bisogna dare valore a ciò che serve realmente. Ovviamente questi oggetti devono anche apportare all’ambiente un senso estetico coerente.
  • Cercate di utilizzare colori neutri per le pareti e di far sì che l’arredamento non risalti in maniera eccessiva. Non importa se utilizzerete colori tenui o intensi. Per produrre un’ atmosfera confortevole l’importante è che siano ben bilanciati. 

L’illuminazione, il fattore più importante

Camera luminosa e bianca

Le fonti di luce della vostra casa rappresentano il principio fondamentale da cui partire per creare un ambiente più calmo e rilassante. Per questo, negli spazi comuni dove la famiglia trascorre la maggior parte del tempo è importante assicurarsi di avere una buona distribuzione dei punti luce.

Ad esempio: nel salone o nella camera da letto c’è bisogno di una luce tenue che trasmetta serenità. Questo aspetto, sommato ad un arredamento ben bilanciato favorirà l’associazione di elementi grazie ai quali è possibile creare un’armonia nell’insieme.

Ad ogni modo, se avete la possibilità di sfruttare la luce naturale quest’ ultima è preferibile alla luce artificiale. La luce naturale ha il potere di infondere una ricarica di positività e di quiete quando filtra a grandi finestre.

La luce è la principale fonte di comfort e sensibilità.

Cercare un equilibrio nell’arredamento per evitare la tensione ambientale

Eliminare la tensione ambientale per lavorare o studiare

Come detto in precedenza, arredare un ambiente non significa riempire tutti gli spazi. Non c’è niente di male in un angolo vuoto, al contrario, può rivelarsi un vantaggio in quanto ciò favorisce l’ossigenazione della casa.

Cercate di organizzare l’arredamento in maniera coerente, ripartendo gli elementi senza creare squilibri nella distribuzione, vale a dire che non bisogna porre più elementi da un lato rispetto all’altro bensì bisogna creare una disposizione ben organizzata.

Insomma, per rendere armonica la vostra casa è necessario eliminare la tensione seguendo i consigli indicati in questo articolo e cercare sempre la proporzione, i giusti abbinamenti tra i mobili e i colori dell’ambiente.

Potrebbe interessarti ...
I parametri per raggiungere l’equilibrio decorativo
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
I parametri per raggiungere l’equilibrio decorativo

Vi indichiamo alcuni parametri per raggiungere l'equilibrio decorativo, tra cui mantenere le proporzioni degli oggetti e creare armonia con i color...



  • Kondo, Marie: La magia del orden, Aguilar, 2001.

  • Tabero, Pepa: Manual de la casa limpia y ordenada, La Esfera, 2016