Come creare una lavanderia funzionale

18 novembre, 2020
Se volete realizzare una lavanderia in casa, ecco alcune idee meravigliose per voi.

Se c’è qualcosa che in una casa non può mancare, è proprio una lavatrice. Abbiamo bisogno di vestiti puliti, e per questo, avere una lavanderia funzionale può aiutarci a svolgere le faccende domestiche in modo ordinato ed efficiente.

Oltre a rendere la vostra lavanderia funzionale, potete anche arredarla nello stesso stile di casa vostra, e prendere così due piccioni con una fava. In questo articolo vi offriamo alcuni consigli utili per rendere i vostri bucati meno noiosi.

Creare una lavanderia funzionale

Se siete persone organizzate, vorrete sicuramente finire di fare le faccende domestiche velocemente. Nella vostra lavanderia avete bisogno di comode soluzioni per rendere meno noioso organizzare, lavare, asciugare e piegare i vestiti. Ci sono soluzioni per ogni tipo di lavanderia, a prescindere dalle sue dimensioni.

Possibilmente, per creare la lavanderia dei sogni dovrete usufruire di uno spazio nel bagno, nella cucina o in balcone. C’è sempre una soluzione per ogni abitazione. Mettiamoci al lavoro.

Lavanderia con lavatrice e asciugatrice.

Una lavanderia in balcone

Se avete una terrazza coperta, trasformatela in una lavanderia organizzata fatta su misura. Usate la vostra creatività, abbinandola a delle comode soluzioni che potete trovare nei negozi.

Una buona opzione sono gli scaffali verticali, che vi permettono di sistemare tutte le piccole cose di cui avete bisogno in questa stanza, tenendole sempre a portata di mano. Usando delle mensole, dei cestini o dei ganci, potete organizzare i detergenti, le mollette e tutto l’occorrente per la stiratura.

Inoltre, usare una scarpiera può essere un modo intelligente e creativo per conservare i prodotti per la pulizia. I suoi scompartimenti sono perfetti per questo e, se è fatta di plastica, può anche stare in ambienti esterni.

Lavanderia in bagno.

Nel bagno

Un altro luogo perfetto per accogliere la vostra lavatrice e il vostro bucato è il bagno. Spesso i bagni sono piccoli: infatti, vi consigliamo di realizzare la vostra lavanderia in bagno solo se quest’ultimo è grande abbastanza da contenere tutto ciò di cui avete bisogno per fare il bucato.

Mettendo una mensola sopra la lavatrice e l’asciugatrice, un armadio o dei mobiletti per riporre i vestiti, i prodotti per le pulizie e altri accessori, e una cesta per i vestiti sporchi, potrete ottenere una soluzione molto pratica.

Lavanderia in cucina.

Che ne direste di una lavanderia in cucina?

L’ideale sarebbe avere una stanza apposita, in modo da poterla arrendere con tutti i mobili e gli accessori che servono per tenere le cose in ordine e a portata di mano. Se non avete una stanza apposita, potete adibire parte della vostra cucina a lavanderia.

Nascondete la lavatrice dietro uno sportello e, se avete anche un’asciugatrice, mettetela vicino alla lavatrice, per rendere le cose più funzionali. Potete anche metterle una sopra l’altra.

Un’altra ottima idea è nascondere l’area-lavanderia dietro delle porte scorrevoli: in questo modo potete chiuderle e lasciare che la lavanderia si mimetizzi con il resto dell’arredamento. Potete recarvi nei negozi più vicini a voi o online per scegliere, tra le tante opzioni, quella che più soddisfa i vostri bisogni.