Azalea: scoprite come prendervi cura di questa bellissima pianta

L'azalea è una bellissima pianta con la quale potete decorare diversi spazi della casa. Vi diciamo di più!
Azalea: scoprite come prendervi cura di questa bellissima pianta

Ultimo aggiornamento: 22 giugno, 2022

L’Azalea appartiene alla famiglia delle Ericaceae. Proviene dall’Asia, ma possiamo vedere specie anche nel nord Europa e nel Nord America. È riconosciuto per crescere sotto forma di un cespuglio medio e per fiorire in un’ampia varietà di colori. Tuttavia, predomina il colore rosa.

Per i giapponesi, l’Azalea ha un grande significato. Si dice che averla in casa porti fortuna alle persone che ci vivono. Viene usata anche per offrirla come dono che esprime auguri a qualcuno. È l’ideale da regalare ad un parente malato, donne incinte e coppie in procinto di sposarsi o sposi novelli.

In questo articolo vi diremo di più sulle sue caratteristiche, alcune specie e consigli per tenerla in casa. Prendete nota e godetevi la sua bellezza.

Caratteristiche generali

La dimensione delle azalee varia a seconda della loro specie. Le possiamo trovare in altezze che vanno dai 10 ai 20 centimetri. Il loro fiore può avere molti petali ed è caratterizzato da una crescita rigogliosa. Nonostante i colori siano molto chiari, ci sono dei fiori che mescolano sfumature dal rosa pallido al rosso intenso.

Sebbene l’azalea sia una bella pianta per decorare ogni angolo della casa, è necessario prestare attenzione con essa. Questo perché è tossica per il consumo da parte di esseri umani e animali domestici.

Secondo gli articoli, il suo consumo provoca bruciore transitorio della bocca, arrossamento delle estremità, vertigini, depressione respiratoria e contrazioni del diaframma. Sono anche riportati bradicardia, calo della pressione o aumento e perdita di coscienza, tra gli altri sintomi.

Queste reazioni sono attribuite alla concentrazione di diterpenoidi, come la grayanotossina. Questo è un composto cardiotossico e neurotossico.

Tipi di azalee

Nel mondo sono state descritte una media di 10.000 varietà di azalee. Le più comuni sono quelle originari del Giappone, come l’azalea rosa, l’azalea bianca e l’azalea japonica cristiana. Anche alcuni chiamano bocciolo di rosa, cremisi e Karen.

Tutte variano per dimensioni, colore e distribuzione geografica, tra gli altri dettagli. Successivamente, vi diciamo di più su di esse.

L'azalea bianca rappresenta la purezza. È un bel dettaglio.
L’azalea bianca rappresenta la purezza. È un bel dettaglio.

Azalea bianca

L’azalea bianca ha petali bianchi, come suggerisce il nome. Questa specie è ideale per la coltivazione indoor perché di solito non cresce molto grande, ma rimane piccola. Pertanto, è opportuno tenerla in un vaso. Con sufficiente cura dura diversi anni e il bianco in casa simboleggia pace e serenità.

Azalea japonica cristiana

L’azalea japonica cristiana ha un vivido fiore rosa intenso. Può misurare fino a 90 centimetri. Viene utilizzata più frequentemente negli spazi esterni per le sue dimensioni e perché è più resistente ai raggi solari. Può essere perfetta anche in un vaso, dato che non è così pesante.

Azalea bocciolo di rosa

L’azalea bocciolo di rosa è un’altra che si vede spesso nei grandi giardini. Con le rispettive cure può raggiungere un’altezza di 2 metri e conservarsi fino a 40 anni. Il tono dei suoi petali varia a seconda della stagione e può ingiallire in autunno.

Cura dell’azalea

Ora che sapete di più sull’azalea, vorrete sicuramente integrare le informazioni con la sua cura. Prima di approfondire questo aspetto, vogliamo che identifichiate il tipo di specie che avete in casa, quanto crescerà e se si adatta bene ad un vaso, per poi applicare queste cure che menzioneremo. Pronti? Cominciamo!

Passaggio

Il fertilizzante è uno degli aspetti più importanti per preservare l’azalea. Questa pianta ha bisogno di terreno acido per prosperare correttamente. È necessario utilizzare uno speciale fertilizzante ricco di sostanze nutritive, questo può essere ogni uno o due mesi, come richiesto dalla pianta stessa.

Il terreno dell’azalea non deve mai essere asciutto e deve avere una buona ossigenazione.

Posizione

La posizione dell’azalea dipende dal suo tipo. Alcuni si adattano molto bene agli ambienti interni ed altri all’esterno. La maggior parte di loro condivide qualcosa, cioè il fatto che non crescono e non appassiscono in luoghi dove c’è calore abbondante.

La cosa più consigliabile è seminarla e coltivarla in climi temperati, dove non riceve luce solare diretta o in spazi con elevata umidità.

L'azalea è una pianta molto bella e facile da curare.
L’azalea è una pianta molto bella e facile da curare.

Temperatura

Per avere un cespuglio di azalee bello e rigoglioso, dovete tenere la pianta in una temperatura equilibrata, calda e in uno spazio ben ventilato. Fate attenzione al clima eccessivamente freddo, poiché colpisce direttamente l’argento, impedendone la corretta crescita.

Quando arriva l’inverno, è meglio proteggerla e portarla all’interno se è in vaso.

Luminosità

L’azalea ha bisogno di luce abbondante, ma come accennato in precedenza, non può essere posta direttamente al sole. Preferibilmente va piantata in un luogo ombreggiato, ma allo stesso tempo avendo il contatto con l’esterno e la vitalità del sole indiretto. Può essere posizionato su balconi o finestre che soddisfano queste condizioni.

Irrigazione

Il rischio è molto importante per l’azalea, poiché è una pianta che cresce in molta umidità. Se non viene annaffiata ogni giorno, questa pianta appassirà. L’irrigazione deve essere abbondante senza affogare quotidianamente le sue radici.

Si consiglia anche il metodo dell’immersione, in cui viene lasciata una ciotola d’acqua e le radici prendono ciò di cui hanno bisogno per un massimo di 10 minuti.

Avete deciso di prendere un’azalea per la vostra casa?

Vi diciamo i dettagli fondamentali sull’azalea. Le loro caratteristiche, i colori, i tipi e le cure che dovrebbero essere loro riservate. Potete iniziare a implementare questi suggerimenti sulle vostre piante e godervi così la loro bellezza al meglio.

Potrebbe interessarti ...
Peonie: fiori molto romantici e belli
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Peonie: fiori molto romantici e belli

Le peonie sono piante bellissime, crescono in un'ampia varietà di colori e secernono un delizioso aroma che fa innamorare facilmente.



  • Azalea. Monografías de plantas tóxicas. Instituto de Salud Pública, Ministerio de Salud, de Chile.