Attrezzi agricoli antichi: come usarli nella decorazione

17 gennaio, 2020
Per una decorazione in stile rustico potete utilizzare degli attrezzi agricoli antichi che ci rimandano ad atmosfere rurali.
 

Negli ultimi anni gli interior designer si sono interessati al mondo rurale per l’ampia gamma di risorse che offre e con le quali è possibile decorare. Arredare con gli attrezzi agricoli antichi permette di trovare delle soluzioni davvero interessanti.

Una casa di campagna o in città, una vecchia nave, un’antica stalla ristrutturata o un chiosco in giardino possono essere arredati utilizzando degli attrezzi agricoli antichi per creare una decorazione in stile rustico.

Molti bar e ristoranti utilizzano questo tipo di risorse. Ora, verrebbe da chiedersi: “Come mai si è sviluppata questa tendenza?”. Probabilmente perché ognuno di questi oggetti porta con sé dei valori antichi conferendo agli ambienti un aspetto informale.

L’estetica dello stile rustico

attrezzi agricoli antichi tavolo in legno e vetro
Trillo / todocoleccion.net

Gli attrezzi agricoli antichi creano degli ambienti in cui le persone ritrovano la calma e la possibilità rilassarsi. Inoltre, si crea un’atmosfera particolare perché sono degli oggetti artistici molto diversi da quelli che potete trovare solitamente nelle case.

Questi oggetti venivano utilizzati per i lavori agricoli nelle campagne. Col tempo, sono passati dall’essere degli oggetti funzionali a diventare dei veri e propri pezzi d’arte da esporre come se fossimo in un museo.

 

Per dirla in altre parole, ci mostrano dei contenuti legati alla vita quotidiana della campagna. In questo senso, ci attraggono molto; oltre ad offrirci un’estetica unica.

Il mondo agricolo ci offre delle possibilità decorative molto diverse rispetto a quelle del mondo urbano.

Risorse più comuni nella decorazione con gli attrezzi agricoli

giogo in legno appeso alle travi del soffitto

Quando parliamo di risorse più comuni per la decorazione con attrezzi agricoli, ci riferiamo agli attrezzi utilizzati con maggior frequenza:

  • Rastrello in legno. Utilizzato anticamente per il raccolto. Può essere appeso al muro con la testa rivolta verso l’alto. Lo stesso potete fare con il forcone con manico di legno posizionando i denti rivolti verso il soffitto.
  • Le briglie. Utilizzate per il bestiame. Possono essere appese al muro nella stessa posizione che occupavano le mucche. Se sono presenti anche le catene o i ganci, potete utilizzarli per completare la decorazione.
  • Stari per misurare i cereali. Potete collocarli su un piedistallo o su un tavolo. Per aumentare l’effetto rustico, potete posizionare all’interno dei chicchi di grano secco o di orzo.
 
  • Tavola per la trebbiatura. Potete appenderla al muro o posizionarla a terra sopra una base. Fate attenzione a collocare l’area di lavoro verso l’alto. Se volete, potete coprirla con un vetro e farla diventare un tavolo dandole una nuova funzionalità.
  • Setacci. Sono realizzati con telai in legno e griglie di metallo. Anticamente venivano utilizzati per setacciare i cereali. Sembrano degli oblò.

Attrezzi agricoli antichi legati al mondo dell’allevamento

ferri di cavallo inchiodati su una tavola

È possibile trovare degli oggetti legati all’allevamento dei bovini e degli equini.

  • Finimenti. Si tratta di imbracature per i cavalli o per le mucche che possono essere appese al muro. Ad esempio, la sella, gli speroni, il giogo, ecc. Si possono usare persino le criniere o le corna di tori e mucche.
  • Ferri di cavallo. Senza dubbio, oggetti molto conosciuti e apprezzati. Possono essere sia quelli utilizzati per i cavalli sia quelli per i bovini. Potete appenderli con dei ganci sulle travi del soffitto.
  • Campanacci. Tipici quelli per le mucche. Come per i ferri di cavallo, potete appenderli sulle pareti o sulle travi del soffitto.

Attrezzi agricoli antichi da posizionare a terra

 
artigiano che affila un coltello con un'affilatrice antica

Non tutti gli attrezzi devono essere collocati sulle pareti, sulle travi o sul soffitto. Potete posizionarli anche a terra.

  • Aratro. Potete collocarlo in un angolo della stanza facendolo diventare un mobile rustico che attirerà sicuramente l’attenzione per la sua forma particolare.
  • Affilatrice per coltelli. Si tratta di una vecchia macchina composta da una pietra di circa quaranta centimetri di diametro e dieci centimetri di larghezza utilizzata per affilare i coltelli. La macchina è fornita di una seduta per l’operatore e la pietra si muove tramite un pedale.
  • Utensili da cucina. Pentole in rame, padelle in metallo, griglie per barbecue, ecc. Potete utilizzare qualsiasi elemento legato alla cucina.
  • Altri tipi di mobili. Potete utilizzare tavoli e sedie in legno o ferro. Se volete, potete collocare nel vostro ambiente anche una fucina, ma il colore prevalente deve essere il marrone.

Le possibilità di scelta sono numerose e ci sono diversi modi per utilizzare gli attrezzi agricoli antichi come decorazione. Per trovarli, vi consigliamo di rivolgervi ad un antiquario o alle persone che vivono nei paesini di campagna. Spesso, la maggior parte di loro non li usa più e vuole venderli.