Applicare il Feng Shui agli ambienti domestici

19 luglio, 2020
Sicuramente avrete già sentito parlare del Feng Shui, ma sapete come applicarlo ai diversi ambienti della casa? Continuate nella lettura, perché vi daremo qualche consiglio al riguardo.
 

Il Feng Shui è un’antica scienza millenaria cinese che studia i movimenti energetici di una casa, per migliorarne l’armonia. Saper applicare il Feng Shui ai diversi ambienti, contribuisce a rendere casa un luogo ancora più piacevole.

Sempre più professionisti nel mondo dell’interior design e della decorazione applicano le sue regole, di per sé pratiche e semplici, per ridistribuire in modo corretto lo spazio e ottenere ambienti più confortevoli.

Nelle prossime righe, vi spieghiamo le diverse chiavi per applicare il Feng Shui in modo efficace a tutti gli ambienti della vostra casa.

Applicare il Feng Shui: le chiavi del successo

Scoprite come organizzare e decorare gli ambienti domestici con questa affascinante scienza orientale:

Un ingresso spazioso

Applicare il Feng Shui nella decorazione domestica

L’ingresso è il primo ambiente che ci accoglie quando varchiamo la soglia di una casa, pertanto è fondamentale che sia uno spazio accogliente, spazioso e visivamente equilibrato.

Se lo spazio è piccolo e buio, potete usare degli specchi e dei faretti per ampliarlo. Tuttavia, evitate di appenderli di fronte alla porta d’ingresso, in quanto risulta fastidioso vedere la propria immagine riflessa quando si entra in casa.

 

È estremamente importante che questo spazio sia privo di ostacoli e che non ci sia l’affaccio di troppe porte e finestre, dato che in tal caso l’energia circolerebbe troppo velocemente. Per evitare ciò, è possibile aggiungere delle piante.

Un salotto rilassante

Nicole Hollis: salotto in colori neutri
Salotto / nicolehollis.com

È uno degli ambienti più frequentati, pertanto dovrà risultare piuttosto confortevole e accogliente per creare un senso di pace e di tranquillità per tutta la famiglia.

L’illuminazione non dovrà essere troppo diretta e intensa; provate ad installare delle lampade da tavolo o da terra. E tenete presente che i divani andranno posizionati attorno a un tavolino, senza spigoli e collocati di fronte a porte e finestre.

È meglio appoggiarli a una parete o a un mobile strutturato. Non dimenticate di collocare la TV in un mobile armadio, in modo che possa essere nascosta alla vista quando non utilizzata.

Se preferite, potete anche disporre qualche pianta, dei cuscini e dei quadri dai colori vivaci. Vedrete che bel risultato e come renderanno piacevole l’ambiente.

Applicare il Feng Shui alla sala da pranzo

Applicare il Feng Shui alla zona pranzo
 

Il consiglio è quello di optare per un tavolo ovale, in quanto privo di angoli retti e in grado di offrire una sensazione di pienezza, favorendo anche la comunicazione. Le forme ottagonali, quadrate o rettangolari sono altrettanto adatte.

Delle sedie dalle forme arrotondate, conferiranno un’atmosfera più armoniosa. È estremamente importante evitare gli angoli vuoti, posizionando piante o mobili ad angolo per riempirli.

Evitate anche gli spigoli delle pareti sporgenti, i mobili posizionati male e dai bordi sporgenti o gli elementi dalle forme appuntite appesi al soffitto.

Una stanza da bagno, isolata

Applicare il Feng Shui al bagno

È l’ambiente domestico che dovrebbe rimanere il più isolato possibile, in quanto, secondo il Feng Shui, gran parte dell’energia positiva che circola in casa può fuoriuscire attraverso gli scarichi.

È raccomandabile tenere sempre la porta chiusa e coprire gli scarichi quando non utilizzati. Il water dovrebbe trovarsi il più lontano dall’ingresso e sempre con il coperchio abbassato.

I mobili e gli oggetti del bagno devono risultare facili da pulire. D’altro canto, è anche importante che l’ambiente sia ben ventilato, adeguatamente illuminato e dipinto con colori vivaci.

 

Una camera da letto semplice

Camera da letto

Vi suggeriamo di impiegare pochi elementi decorativi in camera da letto, così da creare un ambiente che favorisca il sonno. Cercate di non sovraccaricare l’ambiente.

Idealmente, il letto dovrebbe poggiare su una base solida e posizionato in modo tale che la testa sia rivolta a nord; l’elemento più alto (l’armadio) dovrebbe essere collocato a sinistra e se avete una cassettiera, posizionatela a destra.

Ove possibile, scegliete per la camera da letto una stanza esposta a nord. È altrettanto importante che possiate muovervi intorno al letto senza ostacoli e avere pertanto più libertà di movimento.

Tappate le prese alle quali non è collegato alcun apparecchio, con uno di quei copri presa che si utilizzano per la sicurezza dei bambini. È comunque sempre una buona idea proteggere i più piccoli della casa.

Per quanto riguarda le finiture, l’ideale è utilizzare materiali naturali come il legno, il vimini, il cotone o il lino, in quanto conferiscono una sensazione di leggerezza e freschezza.

Feng Shui pratico per la cucina

Cucina con penisola
Cucina con penisola / lospepotes.com
 

Posizionate l’angolo cottura lontano dal lavandino e di fronte alla porta d’ingresso. Ciò ha una spiegazione, il Feng Shui sconsiglia di posizionarlo sotto la finestra per evitare il contatto degli elementi di fuoco e aria.

Nascondete gli oggetti appuntiti in un cassetto ed evitate di mantenere un orologio rotto o in ritardo appeso alla parete, in quanto, secondo questa antica scienza, non porta una buona energia all’ambiente.

Preferite colori come l’arancione, il crema e il bianco e rendete il legno il protagonista della scena evitando il predominio del metallo dei complementi e degli elettrodomestici.

E non dimenticate: mantenete in ordine gli armadi e tutta la cucina, senza lasciare in giro elementi che ostacolino la vista e creino confusione.

E dopo queste semplici regole… Vi è venuta voglia di applicare il ​​Feng Shui ai vostri ambienti?