Angolo colazione: idee per crearne uno

Se volete avere un angolo colazione speciale per la vostra colazione, vi diremo come realizzarlo.
Angolo colazione: idee per crearne uno

Ultimo aggiornamento: 29 novembre, 2021

Avere un angolo per fare colazione è molto utile e divertente. Se volete avere il vostro, vi daremo alcune idee da cui potete trarre ispirazione. Tenete presente che non deve essere necessariamente una zona ampia, sarà sufficiente occupare un po’ dello spazio disponibile in cucina o in soggiorno.

In quel piccolo angolo avrete la possibilità di fare colazione ogni volta che vorrete e anche di condividere piacevolissime mattine in famiglia. Per raggiungere questo obiettivo, dovete decorarlo, distribuire bene gli elementi nello spazio che avete a disposizione e personalizzarlo. Tutto ciò vi farà iniziare ogni giorno con un grande sorriso.

Continuate a leggere per scoprire come creare il vostro angolo colazione ideale!

Come creare il proprio angolo colazione?

La cosa più importante da considerare quando si crea il proprio angolo colazione è la personalizzazione. Vi daremo alcune idee che possono ispirarvi, ma la cosa migliore è che ogni dettaglio riveli la vostra personalità o quella della vostra famiglia. È questo che farà sentire tutti a proprio agio in quello spazio.

Senza ulteriori indugi, vi diremo quali sono le idee stimolanti che abbiamo pensato per voi.

Usare tavoli rotondi per l’angolo colazione

La tavola è uno degli elementi fondamentali e necessari per creare un angolo colazione. Poiché si tratta di rendere questo uno spazio da condividere con la famiglia, è ideale avere una tavola rotonda. In questo modo tutti i commensali possono vedersi e parlare mentre mangiano.

C’è un’ampia varietà di tavoli da pranzo rotondi sul mercato, quindi sarà facile trovarne uno che si adatti al vostro spazio. Se avete una piccola area, è meglio acquistare un tavolino. In ogni caso, questa è l’ora del giorno in cui si consuma meno cibo, quindi non avrete bisogno di tanto spazio.

Assicuratevi che il colore e il design siano diversi dalla vostra solita sala da pranzo, così sarà chiaro che avete due aree completamente diverse, una per la colazione e l’altra per gli altri momenti.

Ottimizzare lo spazio con un bar

L’uso dei bar in cucina è una tendenza che è arrivata un paio di anni fa ed è rimasta. Se non avete molto spazio per creare il vostro angolo colazione, ottimizzate lo spazio con questa opzione. Tutto quello che dovete fare è scegliere il luogo perfetto per installarlo.

Tenete presente la distribuzione della cucina, così come le aree di transito in modo che il bar non ostacoli il passaggio tra le aree. Inoltre, ricordate che dovete avere una parete solida per eseguire l’installazione. Nelle cucine piccole e strette si può optare per un bancone pieghevole, che si può “raccogliere” dopo colazione.

In questa tipologia di tavoli è ideale l’utilizzo di sgabelli piccoli, dalle linee fini e sofisticate. Ci sono anche alcuni che hanno spazio extra dove potete riporre alcune cose per le quali non c’è spazio nei cassetti della cucina.

Cosa ne pensate di un’isola come angolo per la colazione?

È comune per le cucine aperte avere un’isola, ideale per trasformarla in un angolo per la colazione. Sarà sufficiente lasciare spazio libero e decorare con un paio di sgabelli alti. Tra i vantaggi che avrete c’è la facilità di passare al piano cottura in vetroceramica o al frigorifero per avere qualcosa che è necessario per completare il primo pasto della giornata.

D’altra parte, potete utilizzare questo angolo in altri momenti. Ad esempio, se avete invitato i vostri amici a una cena che preparate, possono sedersi e guardarvi cucinare amorevolmente per loro.

Non trascurare le finestre e la loro posizione

Quando si tratta di allestire un angolo colazione, e dopo aver deciso il tipo di tavolo da utilizzare, bisogna pensare ad altri aspetti altrettanto importanti. Uno di questi ha a che fare con l’illuminazione, che dovrebbe essere il più naturale possibile. Immaginate di fare colazione nel vostro angolino in una giornata di sole e gustarla attraverso la finestra.

Oltre a godervi il panorama, quando sentite che gli odori del cibo iniziano ad accumularsi, avete la possibilità di aprire e far uscire l’aria della cucina. Vi diciamo tutto questo in modo che possiate provare a localizzare il vostro angolo colazione vicino a una finestra.

Scegliere le migliori panche

Come abbiamo detto prima, la tavola è una parte fondamentale del vostro angolo colazione, così come le panche. Scegliete quelle che si combinano, il che non significa che siano esattamente dello stesso design del tavolo, dell’isola o del bar, poiché generano contrasti con colori, forme e trame.

Idealmente dovrebbero essere panche resistenti, di buon materiale e comode. Scegliete materiali che respingono il grasso, sono facili da pulire e che vi piacciono molto.

Arredare l’angolo colazione è importante

Vi abbiamo già dato alcune idee generali per creare il vostro angolo colazione e potete scegliere quelli che vi piacciono di più. Naturalmente, tenete presente che nella decorazione c’è la grande opportunità di personalizzare questo spazio. Usate oggetti come tovagliette artigianali, tovaglie e portatovaglioli unici.

Per quanto riguarda i colori, avete la possibilità di utilizzare colori brillanti, neutri o opachi per gli elementi decorativi. Scegliete quelli che vi piacciono di più e abbinateli all’arredamento generale della cucina.

Potrebbe interessarti ...
5 tendenze in cucina protagoniste del 2022
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
5 tendenze in cucina protagoniste del 2022

Tra le tendenze in cucina del 2022 c'è l'uso del legno nel suo stato più naturale, così come l'uso di mobili senza maniglie.