Scegliere le lenzuola in base alla stagione

Sarebbe bello avere la stanza da letto con i colori dell'inverno, dell'autunno, della primavere e dell'estate. Basta scegliere le lenzuola per ogni stagione
Scegliere le lenzuola in base alla stagione

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio, 2019

Per evitare di sentire freddo in inverno e, all’opposto, caldo in estate, è importante sapere come scegliere le lenzuola per ogni stagione. Oltre all’estetica e al comfort che la biancheria da letto può offrire, ci sono materiali diversi che si adattano meglio al tipo di clima che interessa i diversi momenti dell’anno.

Riposare bene significa tutelare e favorire il proprio benessere psico-fisico. Per questo motivo, occorre sentirsi comodi e a proprio agio, quando si dorme. In questo articolo vi spiegheremo come fare per scegliere le lenzuola in base alla stagione senza commettere errori.

Scegliere le lenzuola in base al periodo dell’anno

Lenzuola viola chiare

Ovviamente, per rispondere alle esigenze del clima, anche voi rifarete il letto in modo diverso. Ad esempio, in estate è meglio evitare le lenzuola spesse, perché potrebbero farvi sudare e disturbare il riposo notturno.

Al contrario, in inverno le lenzuola troppo sottili o di lycra potrebbero farvi sentire freddo. Pertanto, sarà necessario imparare a scegliere le lenzuola correttamente e, in caso, aggiungere anche qualche accessorio, come coperte o piumini.

Come vedete, per dormire bene da gennaio a dicembre, occorrerà alternare i vari tipi di lenzuola, optando per quelle con il materiale più adatto in base al periodo dell’anno. Solo in questo modo, infatti, riuscirete a favorire un sonno confortevole e ristoratore.

Per scegliere le lenzuola in modo corretto, occorre conoscere i diversi tipi di materiali e non lasciarsi guidare solo dai colori e dall’estetica.

Lenzuola di flanella per mantenere bene il calore

Letto con tanti cuscini

Senza dubbio, le lenzuola di flanella sono una valida alternativa per la stagione invernale. Offrono una serie di caratteristiche che li rendono una risorsa ideale nei mesi più freddi dell’anno.

  • Hanno una consistenza morbida, liscia al tatto e setosa.
  • Sono comode, calde e favoriscono il riposo e il rilassamento.
  • Essendo spesse, consentono di conservare meglio il calore. Troverete il letto sempre a una buona temperatura.
  • Dovrete lavarle con molta attenzione, a temperature mai superiori ai 30 gradi.
  • È possibile trovare una variante di questo tipo di lenzuola, realizzate in cotone ma sono, evidentemente, più fragili.
  • Una volta lavate, è importante stirare le lenzuola di flanella, in modo da evitare le rughe e conservarle meglio.

Prendetevi cura delle lenzuola ad ogni lavaggio, solo così dureranno nel tempo.

Le lenzuola di coralina: morbide e piacevoli al tatto

Lenzuola grigie

Se quello che cercate è calore, la migliore scelta possibile sono le lenzuola di coralina, un tessuto che offre, allo stesso tempo, comfort e morbidezza. Sono realizzate in un materiale speciale che consente di affrontare il periodo invernale senza problemi di freddo.

  • Come regola generale, il lavaggio dovrà essere delicato, come nel caso di quelle di flanella. Vi consigliamo di usare acqua a 30 gradi e un buon ammorbidente.
  • È importante stirare le lenzuola di coralina dopo il lavaggio, poiché si raggrinziscono molto facilmente. Infatti, la consistenza delle rughe può facilmente notarsi.
  • La cosa buona di questa tipologia di lenzuola è che sono traspiranti, quindi non produrrà cattivi odori ed eviterà di impregnarsi di aromi sgradevoli. Soprattutto, la coralina ha la capacità di coprire senza far sudare.
  • Potrete scegliere tra un’infinità di modelli con stampe a colori diversi. Esteticamente, saranno la risorsa perfetta per decorare la camera da letto vostra e dei bambini.

Le migliori lenzuola per la primavera e l’estate

In inverno potete scegliere le lenzuola bianche

Ora che sapete che dovrete scegliere le lenzuola di flanella o di coralina per i mesi freddi, vogliamo darvi qualche consigli rispetto alla primavera e l’estate. Quando fa più caldo, c’è una maggiore possibilità di sudare, mentre si dorme. Per questo motivo, è consigliabile scegliere dei materiali che garantiscano comfort e, allo stesso tempo, una certa freschezza.

In questo caso, vi suggeriamo di scegliere le lenzuola di cotone fino. Sono tra le più usate del mercato e hanno la qualità di accompagnare il sonno, anche di notte, senza alcuna sensazione di calore o soffocamento. Se cercate una soluzione perfetta per l’estate, anche se vivete in zone afose o molto calde, questo è il materiale che dovrete privilegiare.

L’unica precauzione riguarda la fragilità del cotone fino. Tenete presente che con i molti lavaggi, l’usura e il passare del tempo, queste lenzuola potrebbero deteriorarsi, quindi potrebbe essere necessario cambiarle più spesso.

Come avete visto, non è affatto complicato scegliere le lenzuola più adatte ad ogni stagione dell’anno. Flanella, coralina e cotone fino sono le migliori alternative per dormire bene e riposare 365 giorni all’anno.

Potrebbe interessarti ...
5 trucchi per sfruttare lo spazio sotto il letto
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
5 trucchi per sfruttare lo spazio sotto il letto

Se avete problemi a tener in ordine la vostra camera da letto, eccovi una serie di consigli pratici che vi aiuteranno a ottimizzare lo spazio sotto...



  • Martell Siles, Laura: Acondicionado de camas, prendas de vestir y ropa de hogar, Paraninfo, 2015.