Comodini salvaspazio per camere da letto piccole

16 luglio, 2020
I comodini salvaspazio sono un'ottima soluzione per le camere da letto di piccole dimensioni. Si adattano perfettamente allo stile minimalista e sono utili per tenere tutto in ordine vicino al letto.

Se la vostra camera da letto è di piccole dimensioni, potete optare per i comodini salvaspazio e posizionarvi sopra una lampada da lettura o decorarli con piccoli vasi di fiori.

Nelle prossime righe condivideremo con voi alcune idee per decorare gli ambienti più piccoli con dei praticissimi comodini salvaspazio.

Comodini salvaspazio per la camera da letto

Comodino flexo piccolo

Se si dipone di una camera da letto troppo piccola, difficilmente ci si potrà permettere di utilizzare i classici comodini posizionati accanto al letto, ovvero quei mobiletti rettangolari dotati di cassetti o ante.

Quando lo spazio a disposizione è ridotto, rischiano di diventare un vero e proprio ostacolo; oltre a far apparire  lo spazio della camera da letto ancora più angusto.

Non si può di certo negare che i comodini siano un elemento fondamentale in una stanza da letto. Prima di tutto, perché fungono da piano d’appoggio per una lampada per le nostre letture fino a tarda notte, per poggiarci sopra un bicchiere d’acqua nel caso ci svegliassimo assetati, per gli occhiali o per lo smartphone che ci fa da sveglia… Sarebbe impossibile mettere tutte queste cose sul pavimento!

Ma allora, come fare se abbiamo poco spazio a disposizione? Possiamo sempre utilizzare dei comodini salvaspazio. La cosa bella è che possiamo sfruttare tutta la nostra creatività e recuperare la risorsa che più ci piace, magari cercandola in un mercatino o tra i vecchi mobili di famiglia.

Idee e materiali

Lampada da comodino

I comodini salvaspazio possono avere le forme più disparate: gambe dritte o ricurve, ripiano ovale, rettangolare o quadrato, struttura in legno e gambe in metallo, completamente realizzati in legno, oppure con ripiano in vetro…

L’importante è che si abbinino perfettamente al resto dell’arredamento e che oltre ad assolvere alla funzione estetica, risultino confortevoli e permettano di accogliere senza troppi problemi i nostri oggetti personali.

Vi consigliamo di non collocare nulla nella parte bassa del comodino, nemmeno le ciabatte da calzare al risveglio, e di non ingombrarlo troppo con le vostre cose. A prescindere dalla leggerezza del design, se lo riempite con troppi oggetti perderà il suo fascino e trasmetterà lo stesso effetto di un mobile massiccio e pesante.

L’idea alla base dei comodini salvaspazio è quella di ridurre al minimo gli oggetti in vista. Optate pertanto, solo per lo stretto necessario. Il resto, riponetelo nell’armadio, in una cesta o nel mobile del bagno.

Il comodino salvaspazio è fatto apposta per evitare o per ridurre al massimo il disordine. Questa è la ragione per cui è bene prestare attenzione a cosa e a come disporre gli oggetti sulla sua superficie.

Perché optare per i comodini salvaspazio?

Mensola comodino
Comodino salvaspazio / pinterest.it

Uno dei vantaggi di questo complemento risiede nella sua leggerezza, evitando così il sovraccarico dell’ambiente. Un comodino salvaspazio con gambe sottili o anche su ruote è l’ideale per alleggerire lo spazio.

Non è nemmeno necessario acquistarlo in un negozio d’arredamento; probabilmente avete già in casa un sgabello o un banchetto da ridipingere e rinnovare per farlo sembrare come nuovo. O addirittura lasciarlo com’è per godere di un look invecchiato e vintage!

I comodini salvaspazio possono essere di qualsiasi materiale: legno, ferro, rattan, acciaio inossidabile, metallo… l’importante è che siano in linea con il resto della decorazione. Anche la scelta dei colori o delle vernici da utilizzare per decorarli è fondamentale. Optate per i toni chiari (preferibilmente bianco) in quanto conferiscono più spazio e luce all’ambiente.

Inoltre, nelle stanze da letto di piccoli dimensioni, vi consigliamo di optare per un letto senza testiera e se non potete farne a meno, sceglietela almeno di colore chiaro, così come le coperte, i cuscini e le tende. Infine, i comodini salvaspazio dovranno essere abbinati tra loro e dovrete evitare di utilizzarli con complementi d’arredo troppo ingombranti.

Ci riferiamo ad armadi, sedie, cassettiere e bauli troppo scuri e massicci… Rendete l’ambiente della vostra camera da letto il più semplice e sgombro possibile!