Trasformate il bagno in una spa e godetevi un relax a 5 stelle

Con questo articolo vi daremo qualche trucco per trasformare il vostro bagno in una spa piena di sensazioni. Avete voglia di provare?
Trasformate il bagno in una spa e godetevi un relax a 5 stelle

Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2020

Creare in casa spazi che ci invitino al benessere, alla cura di sé e che ci aiutino a connetterci con la nostra essenza, è più importante di quel che pensiamo. Trasformare il bagno in una spa è un modo per migliorare l’igiene di ogni giorno rendendola un momento di puro piacere, per ritrovare tutte le sensazioni tipiche di una sala professionale di bellezza.

Per trasformare il bagno in una spa, basterà aggiungere alcuni elementi alla stanza. Aprite le porte al piacere!

Ristrutturare il bagno per renderlo una spa

Se state progettando di ristrutturare il bagno, potrebbe essere arrivato il momento di rivoluzionarlo per rendere i vostri sogni realtà. Pensateci, non sarete più costretti a recarvi in un centro benessere ogni volta che cercate un po’ di relax!

Per poter trasformare il vostro bagno in una spa, bisogna per prima cosa decidere se volete un box doccia o una vasca. Se avete spazio per entrambi, molto meglio.

Doccia

Ristrutturare la doccia per rendere il bagno spa
Combinazione di mattonelle / platodeducha.es

Potrete sbizzarrirvi con tutti i tipi di doccia di tendenza al momento. Potete scegliere un box doccia che sia a livello del suolo o sopraelevato con l’aggiunta di un paio di scalini. Entrambe le opzioni sono belle da vedere e vi daranno una sensazione di lusso restando a casa.

  • Porte della doccia. Ce ne sono di vari tipi per quanto riguarda la forma, possono avere le ante battenti, scorrevoli o fisse. Scegliete quella che preferite a livello di gusto e anche a seconda dello spazio a vostra disposizione.
  • Profili. Non si tratta di una scelta puramente estetica ma anche di scegliere materiali di qualità che resistano all’acqua e all’umidità.
  • Vetro. I pannelli in vetro acrilico sono ormai in disuso e sono stati rimpiazzati dal vetro temperato, che è più sicuro, resistente ai colpi e, se si infrange, si rompe in piccoli pezzetti tondi. Raccomandiamo, anche se costa un po’ di più, di scegliere un trattamento anticalcare per il vetro della doccia, che vi eviterà lavori di sistemazione futuri in quanto fa sì che il vetro respinga l’acqua ed eviti che aderisca il calcare.
  • L’acqua. È importante anche decidere come deve uscire l’acqua. C’è chi preferisce l’effetto pioggia (molto rilassante), mentre a chi piace l’idea di una cabina idromassaggio o del soffione incastonato al soffitto. Esistono anche tipi di getto che sfruttano la cromoterapia, per rilassarvi con la terapia dei colori anche durante la doccia.

Vasca

Vasca da bagno bianca classica

Se optate per una vasca, vi starete concedendo la possibilità di una coccola rilassante in più. Sono infatti perfette per regalarsi un bel momento di benessere.

  • Vasca freestanding. Se avete spazio a sufficienza non pensateci neanche: questo è il tipo di vasca ideale per voi che non richiede nessun tipo di lavori. Sul mercato ne esistono di moltissimi modelli, dalle versioni più classiche con le zampe alle più moderne dai design minimalisti.
  • Vasca con idromassaggio. Se vi piacciono i getti d"acqua, cercate una vasca di tipo jacuzzi, una vera terapia per il vostro corpo.
  • Incastonata nel pavimento. Spesso sono elementi di design sensazionali, che richiedono necessariamente l’intervento di un muratore. Con questa vasca creerete un ambiente spazioso e pulito, senza elementi visivi in mezzo. Inoltre è molto facile entrare e uscire.

Da bagno a spa senza ristrutturare

Sia che abbiate deciso di ristrutturare il bagno sia che vogliate soltanto ridecorarlo, potrete creare la vostra spa soltanto aggiungendo qualche tocco nel bagno. Prendete nota:

  • Linea di bellezza: pensate a quella marca che vi piace tanto, quella con cui vi trovate bene e che vi piace esteticamente, e rendetela la protagonista del bagno: riempite tutti gli scaffali così da donare subito un aspetto di professionalità alla stanza.
  • Vassoio per vasca. Questo è un accessorio indispensabile per poter stare ore in acqua tenendo ciò che vi serve a portata di mano.
  • Fragranze. Affinché nel vostro bagno ci sia un buon odore che vi faccia sentire tra le nuvole non appena ci entrate, avrete bisogno di oli essenziali e di un diffusore di fragranza, un incenso o anche di saponi colorati. Usateli per decorare, lavarvi e profumare la stanza.
  • Candele. Possono essere profumate e ricreare un ambiente simile a quello di una spa. Accendetele appena entrate in bagno e godetevi l’atmosfera.
  • Tutto in ordine. Per raggiungere la pace dei sensi è fondamentale che anche l’ambiente intorno a noi risulti pulito e ordinato. Utilizzate delle ceste per riporre gli asciugamani e cassette per gli accessori. Oltre a decorare, vi aiuteranno a conservare tutto al proprio posto.
  • Musica. Non dimenticatevi di selezionare una playlist e accendere le casse. Respirate a fondo e coccolatevi in mezzo alle vibrazioni positive che si diffonderanno nel bagno.
Potrebbe interessarti ...
La bellezza di un bagno decorato con elementi naturali
Decor TipsRead it in Decor Tips
La bellezza di un bagno decorato con elementi naturali

Se state pensando di rinnovare gli spazi e avere un bagno decorato con elementi naturali, in seguito potete trovare alcuni consigli utili.