Suggerimenti per la scelta di un nuovo lavabo

Tra i consigli più importanti per la scelta di un lavabo ci sono le dimensioni, l'altezza, la forma e il colore. Continuate a leggere per saperne di più.
Suggerimenti per la scelta di un nuovo lavabo

Ultimo aggiornamento: 19 settembre, 2021

Che vogliate ristrutturare o che il vecchio lavabo abbia terminato il suo ciclo, nella scelta di uno nuovo dovete tenere conto di alcuni consigli che vi permetteranno di effettuare un acquisto efficace e duraturo. La prima cosa da fare è valutare le esigenze personali.

Per identificare più facilmente ciò che desiderate, create un elenco in cui rispondete a domande come: “che tipo di lavabo voglio?”, “di quale materiale?”, con che tipo di rubinetteria?”, “con o senza mobile?”. Pensate anche a cosa non vi è piaciuto così tanto del lavabo che state sostituendo, in modo da escludere già alcune opzioni.

Prima di parlare di più dei consigli per la scelta di un nuovo lavabo che abbiamo per voi, pensate al vostro spazio. Non stancatevi nel rivedere quelli che non vanno secondo ciò che avete a disposizione.

Come scegliere un nuovo lavabo?

Sebbene scegliere un lavabo possa sembrare un compito facile, la realtà è diversa. Il mercato offre così tante opzioni che può sopraffarvi. A pensarci bene, vi daremo alcuni consigli che possono guidarti e portarti a fare una buona scelta.

Identificate ciò che desiderate e di cui avete bisogno

Scegli lo stile che più ti piace.

Avete già la referenza del lavabo che volete cambiare e sapete benissimo quali caratteristiche volete mantenere e quali no. Tenetelo a mente quando scegliete il nuovo lavabo.

Inoltre, sentitevi liberi di cercare su riviste o sul web modelli di lavabi che vi permettano di avere un’idea progettuale più chiara di ciò che desiderate. Create un elenco in cui identificate i materiali che vi piacciono, i colori, i tipi di rubinetti e gli accessori extra.

Dimensione del lavabo

La dimensione è l’aspetto più importante e rilevante nella scelta del lavabo ideale. Vi consigliamo di prendere le misure dello spazio che avete a disposizione prima di recarvi in negozio o di acquistare online.

In questo modo non perderete tempo a guardare opzioni che non si adatteranno al vostro bagno o, peggio, eviterete di fare un acquisto che dovrete poi restituire.

In questi casi è meglio recarsi in negozio, prendere le misure e l’elenco delle considerazioni, per verificare che il modello che avete scelto corrisponda a ciò che desiderate, necessitate e possedete.

Posto ideale per il bagno

Distribuisci bene gli spazi.

Potreste chiedervi perché è importante scegliere il posto del lavabo. Soprattutto se parliamo di una ristrutturazione. Nonostante ciò, all’interno delle modifiche, potete anche valutare la possibilità di localizzarlo in un altro luogo più favorevole.

In tal senso, ripensate ai vostri spazi e sceglietene uno che faciliti il transito verso il bagno, che vi permetta di sfruttare l’illuminazione o, addirittura, che vi renda più facile truccarvi o prepararvi al mattino.

Per osservare con calma queste possibilità, sarà utile fare diversi diagrammi, rivederli e prendere la decisione che vi piace di più.

Altezza adatta

Un lavabo troppo basso è scomodo quanto un lavandino alto. Per lasciarvi alle spalle il disagio alla schiena o alle braccia, cogliete l’occasione per misurare l’altezza che si adatta alla vostra statura. 

Il comfort dipenderà sempre da un’altezza adeguata, quindi non minimizzate questo aspetto, ma dategli l’importanza che merita.

Materiale

Un altro dei consigli che abbiamo per aiutarvi a scegliere bene un nuovo lavabo ha a che fare con la scelta del materiale. Ciò influenza questioni rilevanti come la durata, la cura quotidiana e la spesa economica.

Tra i materiali che spiccano di più nei lavelli ci sono la ceramica e la porcellana, facili da pulire, belli e resistenti. Ce ne sono anche altri validi, come il vetro temperato, elegante e molto resistente, e la resina acrilica resistente ai graffi, tra gli altri materiali sintetici.

Forma

nuovo lavabo

Sì, anche la forma è importante. A seconda dello spazio che avete a disposizione per questo elemento, dovete valutare quale forma è più adatta. Per fortuna i lavelli circolari non sono più l’unica opzione! Oggi è possibile trovare lavelli quadrati, rotondi e anche di forma irregolare per spazi difficili.

Un nuovo lavabo con mobile o senza mobile

Il vostro lavabo può essere flottante, cioè senza mobili, o con mobili. Questo dipenderà dall’utilità che gli darete. Nei bagni piccoli è utile perché si possono sistemare i prodotti per la pulizia. Mentre nei bagni spaziosi, sebbene sia ancora un’opzione, potete sceglierne uno galleggiante e utilizzare le mensole per gli altri elementi.

Colore

nuovo lavabo

Chiudiamo questo elenco di consigli per la scelta di un nuovo lavabo con il colore. Un aspetto molto rilevante, anche se è l’ultimo punto di cui parliamo. L’opzione più semplice sarebbe dirvi di scegliere quello che vi piace di più e basta, ma oltre a questo, considerate lo stile decorativo del bagno.

Valutate gli altri accessori e i loro colori, sceglietene uno per il lavabo che più vi piace e procedete con gli altri, così darete armonia al bagno in generale e vi farà stare bene ogni volta che lo userete.

This might interest you...
Mobili sottolavabo: una soluzione pratica e bella
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Mobili sottolavabo: una soluzione pratica e bella

I mobili sottolavabo sono estremamente pratici e funzionali, soprattutto per i bagni di piccole dimensioni. Ecco alcune proposte di design.