Ristrutturazioni fai-da-te per il bagno

Tra le ristrutturazioni fai da te per il bagno che proponiamo c'è la trasformazione delle pareti, il tutto senza una sola opera.
Ristrutturazioni fai-da-te per il bagno

Ultimo aggiornamento: 16 luglio, 2022

Questa voltavi parleremo di alcune ristrutturazioni fai-da-te per il bagno che potete fare con le vostre mani e dare a questo spazio un’aria completamente diversa. Questa attività vi farà risparmiare denaro e potrebbe anche essere molto divertente e persino alleviare lo stress per voi. Volete saperne di più? Andate avanti, continuate a leggere!

Le 6 ristrutturazioni fai-da-te per il bagno

Successivamente, vi parleremo di questi sei lavori di ristrutturazione del bagno fai-da-te che potete fare da soli. Otterrete risultati sorprendenti con un budget ridotto e con poco sforzo.

1. Dipingere le piastrelle

È normale che dopo diversi anni ci si stanchi di vedere le stesse piastrelle. Tuttavia, inviarli al cambiamento è molto complesso e piuttosto costoso. Cosa fare allora in questo caso?

Fate una ristrutturazione fai-da-te e dipingete le piastrelle. Tenete presente che ci sono vernici speciali per la piastrellatura che renderanno il lavoro più facile. Inoltre, daranno alle vostre nuove pareti un aspetto fantastico e preverranno i danni causati dall’umidità.

In alcuni casi potrebbe essere necessario utilizzare una mano di primer o qualche altro prodotto per garantire l’adesione della vernice, tutto dipende dalla marca scelta. In tal caso, assicuratevi di seguire le indicazioni per una finitura perfetta.

2. Creare un contrasto con la vernice o la carta

Dare una nuova aria alle proprie pareti sembra complesso, ma non lo è. Con un po’ di vernice o carta potete ottenere una parete a contrasto incredibile. L’atmosfera cambierà completamente, vedrete.

Scegliete una parete del bagno e mettete al lavoro. Se avete intenzione di dipingere avrete bisogno di una vernice speciale e impermeabile, tra queste ci sono quelle a olio. Ora, se preferite la carta da parati, anche questa deve essere speciale perché deve resistere alla condensa dell’acqua.

Potete fare entrambi i lavori da soli, ricordatevi di coprire il pavimento con della carta di giornale per evitare problemi con gli schizzi. Coprite elementi come rubinetti, prese e altri elementi decorativi con nastro di carta.

3. Sostituire il pavimento con uno nuovo

Com’è possibile cambiare il pavimento del bagno con una semplice riforma fai-da-te? Che ci crediate o no, è possibile! Questo è qualcosa noto come lavoro a secco e consiste nell’optare per pavimenti in laminato o vinile, che possono essere posizionati sul pavimento attuale con un sistema a scatto.

Si può anche optare per la ceramica a secco con cui è possibile posare nuove piastrelle sopra quelle vecchie senza doverle rimuovere. Conoscevate già queste fantastiche opzioni?

4. Ristrutturazioni per la vasca da bagno

Amate la vostra vasca da bagno e non volete sbarazzarvene, lo sappiamo. In tal caso vi suggeriamo di trasformare l’aspetto di questo elemento interessante e confortevole. Tra le alternative che abbiamo per voi ci sono i vassoi da bagno, realizzati in diversi materiali e forme.

Su di essi si possono realizzare diverse decorazioni: un tris di candele aromatiche con una bellissima pianta; elementi per la pulizia come spugne abrasive e bombe doccia; una varietà di piante che aiutano ad assorbire l’umidità o prodotti di bellezza come creme, sapone o acqua micellare.

ristrutturazioni fai da te
Potete decorare il vassoio della vasca da bagno come meglio credete.

5. Rinnovare gli specchi

Rinnovare gli specchi è molto semplice e potete farlo da soli. Quello che dovete fare è cambiare il vecchio specchio con uno più moderno che si abbini agli altri elementi del bagno come i rubinetti e le lampade.

Ora, se avete uno specchio che apprezzate molto e volete cambiarne lo stile, ad esempio in vintage, cambiate la sua cornice con una che sia allineata a questo stile. Questa è una cosa molto semplice, dovete solo stare attenti ai bordi del vetro, indossate guanti per proteggere le mani e maneggiatelo con molta delicatezza.

6. Cambiare l’illuminazione

L’ultima delle riforme fai-da-te per il bagno che vi consiglieremo riguarda l’illuminazione. Questo è un dettaglio che sembra minore, ma non lo è. A volte un semplice cambiamento nella tonalità della luce che abbiamo in questa zona la trasforma dal cielo alla terra.

Se avete lampade calde e siete un po’ annoiati, andate avanti e cambiate le lampadine con quelle più blu o più fredde. È davvero un cambiamento che vi farà guardare il vostro bagno con occhi diversi.

Quale di queste ristrutturazioni del bagno fai-da-te farete?

Abbiamo condiviso con voi sei ristrutturazioni fai-da-te per il bagno, potete implementarle tutte o solo alcune, quelle che ritenete soddisfino le esigenze che avete ora. Come potete vedere, il bagno “nuovo di zecca” è qualcosa che costa poco, richiede poco tempo e tanta voglia. Godetevi i vostri lavori di ristrutturazione!

Potrebbe interessarti ...
Ristrutturare il bagno o la cucina: su cosa investire e su cosa risparmiare
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Ristrutturare il bagno o la cucina: su cosa investire e su cosa risparmiare

Ristrutturare il bagno o la cucina richiede un investimento economico. Imparate a riconoscere su cosa spendere e su cosa evitare.