Mobili sottolavabo: una soluzione pratica e bella

13 giugno, 2020
Vi piacerebbe avere un bagno pulito e ben organizzato? Beh, a chi non piacerebbe... Continuate a leggere perché vi offriremo diverse soluzioni utili sfruttando al meglio lo spazio sotto il lavabo.
 

A prescindere dallo stile del vostro bagno, i mobili sottolavabo sono imprescindibili: offrono uno spazio prezioso e donano un tocco in più. Le nostre proposte di mobili sottolavabo sono tanto pratiche quanto decorative. Scopritele leggendo questo articolo.

Mobili sottolavabo, vari modelli tra cui scegliere

Se il vostro bagno è di piccole dimensioni, il mobile sottolavabo è ideale per riporre gli asciugamani e gli articoli da bagno di cui abbiamo bisogno senza cercare di ricavare spazio extra.

Volete scoprire dei design comodi ed eleganti? Prendete nota perché stiamo per proporvi alcuni modelli irresistibili:

Mobili sottolavabo vintage

Mobile bagno vintage

Questo mobile deve essere realizzato su misura: basta prendere una vecchia cassettiera per dare un sapore rustico al vostro bagno. Potreste dipingerlo voi stessi, usando la stessa tonalità delle pareti oppure conservando il suo aspetto naturale, per ottenere un ambiente chiaro e luminoso.

Si consiglia di includere dei cassetti nella parte centrale per non scontrarsi con gli scarichi e sfruttare l’intero fondo del lavandino. Che ne dite, poi, di inserire due ante con le maniglie originali per riporre lo spazzolino e il dentifricio. Originale vero?

 

Infine, coprire la parte superiore e i lati con un piano lavabo Silestone beige. Una volta finito, dovrete solo pensare agli accessori di tutti i giorni che potrete riporre: lo spazio non sarà più un problema!

Mensole, cassetti e ceste

Mobile legno per il bagno

Per la fabbricazione di questo design, vi consigliamo di utilizzare il legno tropicale, come l’iroko, poiché è il più adatto per il bagno grazie alla sua resistenza all’umidità e all’estetica rustica.

Tenete presente che, se il vostro bagno è piccolo, il colore intenso di questo legno potrebbe risultare eccessivo nell’ambiente, quindi dovreste sostituirlo con un altro materiale che fornisce più luce. Che ne dite di un marmo travertino?

Per continuare con questo tipo di design, potreste alternare i cassetti con le ceste in fibra vegetale, comode e leggere, che daranno molta freschezza all’ambiente. Inoltre, sono una risorsa preziosa per tenere tutto in ordine.

Che ne dite di posizionare un piano lavabo in marmo crema? Vi assicuriamo che contribuirà a rendere il set più leggero senza perdere vigore.

I mobili sottolavabo per sfruttare lo spazio a disposizione

Mobili per il bagno con grande specchio e doppio lavandino
 

Se avete già un piano lavabo, vi piacerà molto questa idea perché sarete in grado di sfruttare tutto lo spazio che rimane sotto. Potete usare delle ceste o dei moduli con cassetti che vi aiuteranno ad avere gli effetti personali in ordine e non esposti alla vista.

Se volete aggiungere una nota rustica e calda al bagno, vi consigliamo di scegliere una cassettiera in legno e fibra vegetale e due bauli in rattan di diverse dimensioni. Sono ottimi per sistemare gli asciugamani e i piccoli accessori da bagno!

Un design in legno bianco e vetro

Mobile sottolavabo rustico

Questa soluzione è un’opzione perfetta sia per scegliere un nuovo mobile sottolavabo sia per rinnovarne uno vecchio. Infatti, l’intenzione è quella di integrarlo al massimo con il piano lavabo.

Questo mobile dovrà essere rivestito in marmo macael e dipinto in bianco brillante. Che ne dite se, invece delle porte, scegliete delle tende bianche?

Per quanto riguarda i dettagli, si consiglia di utilizzare delle maniglie in porcellana con piccoli motivi floreali in diversi colori.

Un mobile sottolavabo moderno per un bagno classico

Decorazione moderna bagno
 

Se avete un bagno classico, potreste dargli un tocco moderno con un mobile sottolavabo di ceramica laccata colore ecru. Questo design spezzerà con le forme più convenzionali di questo ambiente.

Che ne dite di osare? Scegliete delle ante con doghe in legno e le eleganti maniglie in acciaio. Una buona idea per dividere il mobile è quella di optare per due armadi a due ante e quattro cassetti.

Un’idea funzionale in legno chiaro

Mobile sottolavabo legno chiaro

Se volete trasmettere una sensazione di leggerezza con il vostro mobile sottolavabo, non esitate a usare il legno di acero. L’idea è di estendere l’armadio fino a lasciarlo sospeso senza toccare il pavimento, creando così un’area con più spazio libero.

In ogni caso, con questa soluzione lo spazio perso nel mobile sottolavabo verrà recuperato posizionando delle mensole in vetro su una delle pareti laterali.

Avete già scelto qual è il mobile sottolavabo che starebbe meglio nel vostro bagno? Sono tutti molto pratici!