La guida per disinfettare a fondo il bagno

Con questa guida per disinfettare a fondo il tuo bagno, lo lascerai splendente e molto in ordine. Non aspettare oltre, mettilo in pratica e goditi una stanza bagnata al tuo livello.
La guida per disinfettare a fondo il bagno

Ultimo aggiornamento: 07 gennaio, 2023

Con questa guida vogliamo insegnarvi come disinfettare a fondo il bagno, lasciandolo scintillante. Noterete che oltre a tenere lontani i germi da questo spazio così importante, regnerà l’ordine.

Tenete presente che una pulizia accurata di questa stanza vi protegge da infezioni, virus e batteri. Tutto dai vostri stessi rifiuti, dall’ambiente umido nei tubi e negli angoli, e persino dalle suole delle scarpe.

Ecco la guida per disinfettare a fondo il bagno

La quantità di sporco e germi che si possono accumulare nel bagno ne fanno un’area critica da curare continuamente. Tuttavia, dovere essere onesti e questa è la zona più scomoda da pulire, motivo per cui di solito viene lasciata da parte in molte occasioni.

Per evitare che ciò accada e affinché il vostri bagno sia quel luogo incontaminato che dovrebbe sempre essere, abbiamo creato questa guida per insegnarvi come disinfettarlo a fondo. Prendete nota attentamente e vedrete come iniziate a divertirvi a pulire questa stanza in pochi passaggi.

1. Rimuovere tutto ciò che non dovrebbe più stare in bagno

Scopri come ordinare il tuo bagno con questa guida per disinfettarlo a fondo.
Scopri come ordinare il tuo bagno con questa guida per disinfettarlo a fondo.

Il primo passo di questa guida per disinfettare a fondo il bagno invita a rimuovere tutto ciò che non dovrebbe esserci. Si tratta di prendere un sacchetto e depositarvi prodotti scaduti o non più utilizzati, oltre a contenitori vuoti.

Approfittando del fatto che state tirando fuori le cose dagli armadi e dai cassetti, con un panno umido con un po’ di candeggina o disinfettante, andate a pulire queste zone. Assicuratevi di raggiungere tutti gli angoli interni, gli scaffali, le porte e le maniglie. Dovreste anche pulire i prodotti che conserverete, poiché anche questi sognano di riempirsi di polvere.

2. Pulire la doccia con questo consigliato

Proseguendo con un’altra parte critica del bagno, troviamo la doccia. In questa seconda fase vogliamo condividere la ricetta di un gel detergente fatto in casa, a base di aceto e sapone. Quello che dovete fare è mescolare una parte di aceto, una parte di sapone e due parti di acqua.

Mescolate molto bene fino ad ottenere un prodotto omogeneo con il quale andrete a strofinare le piastrelle, le fughe e gli angoli della doccia. Dovrete lasciare riposare la pasta che avete creato e agire per alcuni minuti. Successivamente, risciacquate con acqua tiepida per la massima efficacia sui germi.

3. Rimuovere lo sporco dal lavandino

Il lavandino è molto suscettibile all’accumulo di sporco dall’ambiente e dalle nostre mani, motivo per cui è una parte importante a cui dedichiamo un punto pieno in questa guida per disinfettare a fondo il bagno.

Per rimuovere il grasso che si attacca a questo accessorio è necessario utilizzare una spugna inumidita con acqua ossigenata. Passatela in tutti gli angoli, lasciate agire il liquido e risciacquate dopo qualche minuto.

Ora, se avete una macchia persistente nel lavandino, allora dovreste fare una pasta di acqua ossigenata con bicarbonato. Quando è pastosa, bisogna metterlo sopra l’accessorio, lasciarlo agire e poi pulire con un panno e acqua.

4. Dire addio al calcare per disinfettare il bagno

La toilette è la parte più importante del bagno e dovrebbe essere un accessorio che rimane immacolato in termini di pulizia. Le macchie gialle che di solito si formano sono calcare accumulato e sono più facili da rimuovere di quanto si pensi.

Dovrete mescolare in parti uguali un po’ di bicarbonato di sodio e aceto bianco. Scoprirete che si crea una reazione schiumogena, che è molto efficace nel rimuovere queste macchie indesiderate. Per ottenere i migliori risultati, è meglio lasciare la miscela in posa per 10 minuti, quindi strofinare la spazzola e risciacquare con un getto d’acqua.

5. Lucidare le piastrelle sulle pareti

Nel quinto punto di questa guida per disinfettare a fondo il bagno, vi racconteremo come pulire le piastrelle delle pareti e donare loro una brillantezza incredibile. Per pulirli bisogna impregnare una spugna con acqua e bicarbonato diluito, applicare e strofinare.

Risciacquate abbondantemente con acqua, quindi applicate una seconda miscela di aceto/detergente per il bagno. Questa seconda ricetta renderà la porcellana di cui sono fatte le piastrelle splendente e bianca, se è il suo colore originale. Dopo aver strofinato e lasciato in posa per qualche minuto, risciacquate con acqua.

6. Rimuovere le macchie dallo schermo doccia

Tipi di schermi doccia
In questa guida per disinfettare il bagno includiamo un trucco speciale per pulire lo schermo.

I box doccia sono un ottimo modo per mantenere la doccia separata dal resto del bagno, ma sono molto sensibili alle macchie di calcare, sapone e grasso. Per rimuoverli si consiglia di utilizzare una spugnetta inumidita con aceto bianco caldo o con alcool ardente.

Dopo aver strofinato con uno dei due prodotti, strofinate con un panno di cotone (che non rilasci granelli) per pulire.

7. Non dimenticare il pavimento per disinfettare il bagno

Per concludere questa guida per disinfettare in profondità il bagno, troviamo il pavimento. Se disponete di un pulitore a vapore ad alta pressione, potete rimuovere facilmente le macchie incrostate, così come lo sporco, i germi e i batteri.

Se non avete questo articolo, non preoccupatevi, usate una miscela di acqua con un po’ di candeggina e sapone liquido per strofinare con una spazzola per pavimenti. Terminate con una nuova passata con un prodotto aromatizzante a vostra scelta.

Potrebbe interessarti ...
Pulire il bagno in dieci minuti: trucchi infallibili
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Pulire il bagno in dieci minuti: trucchi infallibili

Tra i trucchi infallibili per pulire il bagno in dieci minuti ci sono l'ordine e darà la priorità alle aree più importanti. Vediamoli!