Il bagno ideale per una casa di campagna

21 giugno, 2020
L'arredamento ideale per il bagno di una casa di campagna deve avere un tocco naturale, tramite l'uso di materiali rustici e inserendo i colori tipici della campagna.
 

È possibile riprendere l’ambiente della campagna e dei villaggi campestri e portarlo in casa? Sì. Basterà tenere a mente le caratteristiche tipiche di quest’atmosfera e portarle all’interno della vostra casa. In particolare, oggi vedremo come ottenere il bagno ideale per una casa di campagna.

Sono sempre di più le persone che scelgono di scappare dalla monotonia della grande città per concedersi un periodo di pace e tranquillità nel verde. È stato provato che il contatto con la natura ci permette di riposare e dare nuovo ossigeno alla mente.

Una casa di campagna deve essere allestita al meglio con una decorazione diversa rispetto a quelle che siamo abituati a vedere. Dovremo usare le risorse tipiche dell’ambito rurale e applicarle al meglio per conservare una vena rustica. Continuate a leggere per sapere come scegliere il bagno ideale per una casa di campagna.

Le pareti e il soffitto: combinazione di legno e pietra

Doccia con pareti in pietra e soffitto in legno
Immagine: pinterest

Per dare un aspetto più rustico e campestre al bagno, è necessario ricorrere alla pietra come principale materiale da costruzione. Le pareti possono essere di mattoni o di muratura, conferendo dunque un aspetto più grezzo e meno preciso.

 

Le travi devono essere a vista, per poter godere del colore naturale del legno. Possono anche essere verniciate o passate con uno strato di pittura nera, con lo scopo di far assomigliare quanto più possibile il soffitto a quello dei granai, delle fattorie o delle case di montagna.

Ad ogni modo, non è necessario che la pietra predomini su tutte le pareti. È possibile fare metà parete in pietra e l’altra metà con un intonaco a base di gesso, che vi permetterà di ridipingere la superficie. Importante è sempre scegliere sempre dei toni caldi.

I bagni rustici devono essere in sintonia con lo spazio in cui sono inseriti.

5 segreti per il bagno ideale per una casa di campagna

Decorare il bagno ideale per una casa di campagna

Lo stile da riprendere per il vostro bagno è quello rustico, caratterizzato dai tipico ambiente campestre fatto di strumenti da lavoro, attrezzi agricoli, utensili da casa e via dicendo.

Ecco di seguito i 5 segreti fondamentali per rendere il vostro bagno perfetto per una casa di campagna:

  1. Mobili in legno: sia il mobile del lavandino che gli scaffali dovranno essere di legno. Questo materiale è naturale ed è perfettamente in sintonia con l’ambiente esterno.
  2. Specchio originale: la cornice può essere in legno, metallo o persino in ferro battuto. Ricreando l’effetto rovinato o ossidato acquisirà un aspetto ancora più antico.
  3. I sanitari: è possibile averli in formato standard, ma potete anche scegliere di dar loro un tocco naturalista. Esiste infatti il water ecologico per evitare gli sprechi d’acqua. Per quanto riguarda la struttura del lavello, sono ideali quelli fatte in pietra.
  4. Pavimento in legno: è perfetto per questo tipo di spazio. Tuttavia bisogna assicurarsi che sia resistente all’acqua in quanto il bagno è una delle stanze più umide e il pavimento potrebbe rovinarsi facilmente.
  5. Le piante: è sempre buono dare un tocco di colore verde per arredare una casa di campagna. Niente di meglio che aggiungere qualche pianta per rinfrescare l’ambiente e renderlo più naturale.
 
Bagno con lavandino in pietra per casa di campagna

Tipi di illuminazione per il bagno di una casa di campagna

Per valorizzare ancora di più gli elementi che compongono la decorazione del bagno e dargli un carattere più naturale, è bene avere una finestra che consenta il passaggio della luce naturale. Una vetrata diretta sul paesaggio creerà un punto di connessione tra ambiente esterno ed interno.

Accessori decorativi per il bagno di una casa di campagna

Per quanto riguarda l’illuminazione elettrica, è possibile collocare un paio di piccole lampadine ai lati dello specchio sopra il lavandino, e sul soffitto dei faretti incassati che proiettino la luce sul pavimento.

L’obiettivo principale è quello di creare un ambiente caldo, evitando qualsiasi tipo di luce bianca che può dare fastidio e trasmettere una sensazione di stress. Pensiamo al fatto che una casa di campagna deve essere un’oasi per il riposo e la disconnessione.

 
  • Miller, Judith: El estilo rural: desde interiores elegantes y sencillos hasta casas rústicas, Blume, 2007.