Doccia o vasca? La lista definitiva dei pro e dei contro

16 gennaio, 2020
Doccia o vasca? Questo è il problema. Se non sapete quale scegliere, vi invitiamo a leggere la nostra lista dei pro e contro.

Eccoci di nuovo con il grande dilemma: doccia o vasca? Non è che uno sia migliore dell’altro e, a dire il vero, quasi tutti vorrebbero avere entrambi.

Godersi un rilassante bagno di schiuma dopo una lunga giornata di lavoro e una doccia tonificante ogni mattina al risveglio. Ma se dovete scegliere tra doccia o vasca, la risposta sta nelle esigenze che avete, la dimensione del bagno e nelle vostre abitudini igieniche.

Doccia o vasca? Quando si sa qual scegliere

Doccia o vasca: come scegliere?

Doccia e vasca non sono incompatibili, né si escludono a vicenda, ma la verità è che non possono sempre coesistere in un unico bagno. Se siete tra i fortunati che non devono scegliere, congratulazioni!

Ma se non sapete se scegliere una doccia o una vasca, oggi cercheremo di aiutarvi a chiarire le cose per rendervi più facile la decisione.

La vasca: un oggetto del desiderio

Vasche da bagno antiche

A chi non piacciono le virtù di un bagno rilassante? Anche se molti di noi lo adorano, non tutti possono avere un vasca da bagno. Per averla è necessario uno spazio minimo di 70 x 140 cm, che sono le misure di base per una vasca rettangolare standard.

Avete spazio? Allora avanti tutta! Tuffatevi nelle sue acque e date al bagno quel tocco elegante e unico di una bella vasca.

  • Tra i vantaggi che ci offrono le vasche da bagno, quella che ci piace di più è la loro funzione rilassante. Pochi minuti di immersione in acqua calda, alcuni sali e un tocco di olio essenziale, fa calmare il nostro sistema nervoso, liberandoci dalle tensioni della giornata e preparandoci per un sonno ristoratore.
  • È l’ideale se ci sono bambini a casa. Nella vasca si può giocare e trascorrere un momento rilassante e piacevole, cosa che non accade con la doccia. I bambini adorano il bagno, quel momento di tranquillità e divertimento in cui possono sguazzare nell’acqua con i loro giochi.
  • È un oggetto bello da vedere. Un bagno con vasca guadagna molti punti e se è free standing, ancora meglio, anche se per scegliere questo tipo di modelli è necessario un bagno abbastanza grande.
  • In questo senso, vi ricordiamo che ci sono molti modelli e materiali per le vasche da bagno, dimenticate il freddo dell’acciaio fuso delle vasche di un tempo. Oggi potete scegliere materiali di ultima generazione come il Krion di Systempool, caldo, liscio e che impedisce la proliferazione dei batteri.

Doccia: una soluzione in pochi metri

Se tu il vostro bagno è piccolo, non c’è niente da discutere, l’unica soluzione è una doccia. La dimensione minima che dovete prevedere per il box doccia è un quadrato di 90 x 90 cm, ma se riuscite a ricavare qualche centimetro in più, ancora meglio.

Se proprio non avete questo spazio a disposizione, esistono piatti doccia da 70 x 70 cm. Ma non contano solo le dimensioni, poiché la doccia ha altri vantaggi:

  • L’effetto energizzante di una doccia ogni mattina non ha eguali. È il modo migliore per stimolarci, svegliarci e iniziare la giornata carichi di energia. Certo che anche un bagno caldo quando si torna a casa, è una bella sensazione, vero?
  • È più veloce. Sappiamo già che il tempo non ci basta mai e una doccia veloce è il miglior sistema prenderci cura della nostra igiene personale se abbiamo poco tempo a disposizione.
  • È un risparmio d’acqua se lo si confronta con la vasca. La doccia può usare circa 100 litri d’acqua, mentre per riempire il bagno sono necessari tra i 150 e i 250 litri, a seconda delle dimensioni.
  • È importante considerare anche che l’ accesso alla doccia è molto più semplice, specialmente quando ci sono persone anziane o con qualche difficoltà a spostarsi a casa. Ci sono modelli di piatto doccia in grado di risolvere qualsiasi barriera architettonica e rendere la doccia totalmente accessibile.
  • Si adatta allo spazio. Può essere progettata quasi su misura, a seconda della forma del bagno, dei materiali che volete utilizzare ecc. Per quanto riguarda le forme, possono essere angolari, rotonde, rettangolari o quadrate.
  • Se avete intenzione di installare una doccia, dovrete scegliere anche il tipo di box. Non solo in termini di design, ma anche di materiali. Ecco alcuni suggerimenti : Le migliori pareti per vasca e doccia per i bagni piccoli.

Speriamo di aver contribuito a chiarire i vostri dubbi e di avervi aiutato a scegliere fra doccia o vasca. La decisione dipende in gran parte dai vostri gusti, dalle vostre esigenze e molto, dallo spazio che avete a disposizione.