Accessori bagno per bambini: rendete il bagno un posto speciale

02 giugno, 2020
Anche i bambini possono avere uno spazio personalizzato in casa, come un bagno decorato con animali, colori o personaggi dei cartoni animati.
 

La decorazione di uno spazio deve sempre prevedere elementi che rispondano a un tema specifico. Nel caso specifico di questo articolo, ci concentreremo sugli accessori bagno per bambini.

In genere, quando è possibile, tendiamo a dedicare le stanze da bagno ai membri specifici della famiglia. Uno per i genitori, e l’altro per i figli adolescenti o bambini. In tal senso, la decorazione di ogni spazio dovrà rispecchiare i gusti delle persone che lo utilizzano.

Un’ottima ragione per prendere in considerazione e valutare i diversi accessori bagno per bambini. Si tratta, di fatto, di trasformare questo ambiente in un luogo in cui i più piccoli possano esprimere i loro gusti. Così come lo facciamo per la loro cameretta, possiamo farlo anche in bagno.

Rendere il bagno un luogo divertente

Accessori bagno per bambini
Immagine: pinterest.it

L’obiettivo principale è quello di trasformare il bagno in un luogo divertente. L’idea di fondo è che i bambini associno l’igiene quotidiana a qualcosa di piacevole e motivante. Per questa ragione, è necessario dotare questo spazio di accessori che risultino attrattivi anche per loro.

Se riusciremo a far sì che questo luogo catturi la loro attenzione, contribuiremo alla loro felicità e salute in quanto saranno più predisposti alle attività di igiene personale.

 

In tal senso, è anche necessario conoscere i gusti dei nostri figli. Ad ogni modo, se sono ancora troppo piccoli, possiamo trarre ispirazione da diversi temi decorativi per bambini disponibili sul mercato, per dare forma a un ambiente decisamente allegro.

È fondamentale personalizzare il bagno dei bambini con risorse decorative divertenti e piacevoli.

Accessori bagno per bambini: motivi animali

Tenda per doccia con gufi
Immagine: pinterest.it

Se non abbiamo idee al riguardo e non sappiamo ancora che tema dare alla decorazione, è arrivato il momento di valutare alcune risorse decorative che fanno al caso nostro:

  1. Gli adesivi murali sono una delle prime risorse decorative da prendere in considerazione. Possono avere la sagoma di un animale e in commercio si possono trovare diverse specie: balene, pesci, cavallucci marini, ecc.
  2. Anche le tende da doccia possono essere una risorsa molto interessante, soprattutto perché occupano un spazio abbastanza ampio. La scelta del tema è libero, l’importante è abbiano colori vivaci.
  3. Per far sì che lavarsi diventi un’attività divertente, il contenitore degli spazzolini può avere la forma di una rana oppure un gruppo di animali selvatici da appendere alla parete.
  4. L’asciugamano è l’elemento con il quale si identificano maggiormente. Pertanto, così come i genitori hanno il loro nel colore preferito, anche i figli si meritano altrettanto, magari con stampati animalier.
  5. Per quanto riguarda i mobili, potete utilizzare diverse tonalità per rendere il bagno un luogo davvero magico; inoltre, potete sempre completare il tutto con adesivi a forma di animali. Ne esistono di specifici, in genere imbottiti e resistenti all’umidità.
 

Accessori bagno personalizzati per bambini

Accessori bagno per bambini: tema Disney
Immagine: pinterest.it

Per il tema decorativo del bagno, i film preferiti dai nostri figli posso risultare un’idea davvero interessante. Si sentiranno perfettamente a loro agio in un ambiente che richiama le loro amate storie.

Alcuni dei contenuti più utilizzati sono ovviamente cartoni animati, i supereroi o i temi di fantascienza: Topolino, SpongeBob, Spiderman, Batman e i film della Disney.

D’altro canto, vale la pena prendere in considerazione anche i temi neutri, con personaggi non famosi ma riconoscibili. Alcune delle risorse più utilizzate sono adesivi con la sagoma di un dinosauro o, semplicemente, uno specchio a forma di coniglio o delle nuvole dipinte sulla parete.

Un bagno pieno di colori

Accessori bagno per bambini: i colori
Immagine: pinterest.it

Se preferite non utilizzare alcun tema in particolare, potete sempre optare per la scelta di più colori. In questo caso, vi consigliamo di utilizzare tonalità vivaci che accendano le emozioni e che si differenzino dal resto dei colori presenti in casa.

 

I colori pastello si adattano molto bene ai gusti dei bambini, ma se vogliamo ricreare un ambiente tranquillo, il bianco e l’azzurro cielo sono ottime alternative. Inoltre, non bisogna sottovalutare il contributo che possono dare tinte più energiche e giovanili, magari in composizioni multicolore.

  • AA. VV.: Crear espacios para niños, CEAC, 2017.